Socio
AIB
Associazione Italiana Biblioteche
Socio
ANAI
Associazione Nazionale Archivistica Italiana
Ente Accreditato Tirocinio Curriculare
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI
Dipartimento di Storia, Scienze dell'Uomo e della Formazione
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Ministero dei Beni Culturali
SISTEMA BIBLIOTECARIO NAZIONALE
Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO REGIONALE
copyright 2004-2018 BIBLIOTECA DI SARDEGNA
Sito internet ottimizzato per
Fornitura
a Enti e Biblioteche
Vendita
a Pubblico e Privati
Adesione
al Catalogo Nazionale dei Libri in Commercio
ENTE | PROFILO
PROFILO


ATTIVITÀ

STUDI

ARCHIVI

CREDITI




CONTATTI
La Biblioteca di Sardegna è un ente di studio e ricerca aderente al Sistema Bibliotecario Nazionale e al Sistema Bibliotecario Regionale della Sardegna ed associato all'AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e all'ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana).

Il suo patrimonio archivistico e librario, articolato in oltre 210 mila documenti, anche rari e inediti, costituisce un'eccellenza nazionale in materia storica ed etnografica.

Ai temi della tutela, valorizzazione e promozione delle culture e identità regionali, la Biblioteca di Sardegna ha dedicato fin dalla fondazione il proprio statutario impegno portando alle stampe oltre 500 pubblicazioni e allestendo oltre 1200 eventi segnalati negli oltre 2000 articoli dedicatigli dalla stampa italiana ed estera.

I suoi progetti e prodotti editoriali sono stati presentati in quattro continenti: Europa (Belgio, Bulgaria Francia, Galles, Germania, Inghilterra, Italia, Norvegia, Polonia, Russia, Spagna e Svizzera), America (Alabama, California, Illinois, Nevada, Ohio, Oregon, Rhode Island, Texas), Africa (Sud Africa) e Asia (Cina, Giappone, Israele), ospitati presso autorevoli sedi internazionali (tra cui i Rond Point sugli Champs-Elysées a Parigi e il Saint Petersburg University), adottati come testo di studio in ambito universitario e catalogati presso le maggiori biblioteche al mondo (dal Library of Congress di Washington al British Library di Londra, dal The National Library of Russia al National Library of China) e nella totalità delle biblioteche pubbliche statali italiane.

In Italia, la Biblioteca di Sardegna ha presentato i propri progetti in diciasette regioni (Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna), trovando ospitalità in prestigiosi ambiti istituzionali (dal Senato della Repubblica alla Camera dei Deputati, dall'Università "La Sapienza" di Roma all'Università "Cattolica" di Milano) e nella più diffusa stampa quotidiana (dal "Corriere della Sera" a "La Repubblica", da "Il Sole 24 ore" a "La Stampa") e periodica (da "Panorama" a "Focus Storia", da "Donna Moderna" a "Io Donna"). In Sardegna sono 288 i comuni che hanno offerto ospitalità ad attività della Biblioteca di Sardegna.

Progetti culturali ed editoriali della Biblioteca di Sardegna hanno goduto del patrocinio o della collaborazione di oltre 300 amministrazioni pubbliche locali, nazionali (tra cui il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Ministero per gli Affari Esteri, l'Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi) e internazionali (tra cui l'Ambassade de France, l'Institut de France, l'Universität Stuttgart, l'University of St Andrews, l'Italian Cultural Institute of Chicago), e di aziende pubbliche e private nazionali (tra cui la Rai-Radio Televisione Italiana e il quotidiano "La Stampa").

Fin dalle origini è accreditata a svolgere attività di tirocinio per gli studenti dell’Università degli studi di Sassari. Inoltre, ha affiancato in attività di tutoraggio per attività di ricerca storica ed etnografica oltre 400 soggetti.

Detiene e gestisce raccolte speciali, tra cui gli archivi fotografici "Fototeca di Sardegna" e "Fototeca di Toscana", il Fondo musicale Lao Silesu, la Biblioteca privata Francesco Spanu Satta e collezioni sullo scrittore francese Honoré de Balzac (di cui ha anche curato la pubblicazione di due opere in prima nazionale) e sull'illustratore e pittore italiano Achille Beltrame.

Nel 2015, anno del Decennale della fondazione celebrato presso la Camera dei Deputati, la Biblioteca di Sardegna è stata ricevuta a San Pietro da Sua Santità Papa Francesco ed ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

Presiede il comitato scientifico dell'Editoriale Documenta.
LINK:
La Biblioteca di Sardegna su Wikipedia